Polo della formazione in Protezione Civile di Roma

 

Vi presentiamo la programmazione del 81° modulo formativo, che si svolgerà a ROMA, presso il Polo di Protezione Civile A.N.P.S. Gruppo Roma 1, Sabato 16 SETTEMBRE 2017, organizzato dal Centro Studi CESISS con il supporto logistico prestato a titolo gratuito dall’Ass. A.N.P.S. Gruppo Roma 1 e dall’Ass. C.E.R. Sez. di Roma:

Titolo del corso formativo:

“LE PRIME 72 ORE DI UNA EMERGENZA” (Formazione base livello operativo)

Sottotitolo:

“SCENARIO DI STUDIO: L’OPERATIVITÀ DEI VOLONTARI NELLE MAXI EMERGENZE”.

NOTA: Come per gli anni precedenti, anche per il 2017 la partecipazione ai corsi formativi organizzati dal Centro Studi CESISS sarà gratuita e verrà richiesto unicamente un minimo di contributo alle spese organizzative.

• DIRETTORE DELLA FORMAZIONE:

– Disaster Manager Ruggero MARAZZI (Resposabile del Servizio di Protezione Civile della Città di Frosinone e Direttore del Dipartimento “Disaster Management” presso La Cambridge International University of Malta

• DESTINATARI: Volontari di Protezione Civile iscritti alle Organizzazioni di volontariato.

• DURATA DELLA FORMAZIONE: 8 ore.

• DATA PREVISTA E ORARI DELLA FORMAZIONE: Sabato 16 Settembre 2017 (ore 09:00 – 18:30)

• SINTESI DELLA GIORNATA FORMATIVA:

– Il modulo formativo, strutturato come corso base di primo livello e della durata di otto ore, è finalizzato all’acquisizione delle conoscenze di base, necessarie per supportare le attività operative nel corso delle maxi emergenze in cui i Volontari di Protezione Civile sono chiamati ad operare.

Principali argomenti trattati: “le grandi emergenze ed i loro effetti a breve, medio e lungo termine – descrizione del metodo Augustus e delle Funzioni di Supporto – l’articolazione della risposta in una maxi emergenza dal livello locale, al livello nazionale, al livello Europeo – il Programma nazionale del soccorso per il rischio sismico: obiettivi, articolazione, modelli di intervento – il ruolo del Volontariato nelle maxi emergenze – il concetto e l’applicazione pratica del “Ciclo a 7 passi” – i casi di studio, tra cui verranno approfondite le tematiche inerenti gli interventi svolti nel corso delle grandi emergenze degli ultimi anni (terremoto dell’Aquila e dell’Emilia)- Inoltre, si coglierà l’occasione per svolgere un approfondito “debriefing” delle attività svolte dal volontariato del Lazio nel corso della recente emergenza sismica che ha colpito l’Italia centrale.

– Al termine della giornata formativa, verranno consegnate le dispense didattiche del corso, A tal fine si invitano i partecipanti a portare con se una pennetta drive usb per ricevere i file.

• POSTI DISPONIBILI: Massimo n° 10 (dieci) Volontari iscrivibili per singola Organizzazione.

• VALIDITÀ FORMATIVA: rilascio dell’attestato di frequenza, a firma del Direttore della Formazione e validato ai fini del curriculum formativo del Volontario di Protezione Civile, così come previsto dall’art. 1 del decreto interministeriale 13 Aprile 2011.

In merito, sottolineiamo che il Centro Studi CESISS, nel pianificare e gestire i corsi formativi proposti ai Volontari di Protezione Civile, si attiene in modo scrupoloso alle Direttive emanate in materia dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

Per conoscere i contenuti della Direttiva, è disponibile il link:  http://www.protezionecivile.gov.it/resources/cms/documents/Criteri_formazione_volontariato.pdf

• NOTA IMPORTANTE: L’inoltro della scheda di iscrizione dei Volontari è obbligatoria ai fini della partecipazione al corso (la scheda è disponibile in allegato). Il Centro Studi, confermerà in forma scritta via mail l’iscrizione dei Volontari al corso formativo.

Le iscrizioni vengono accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

• PER OGNI CHIARIMENTO, E’ POSSIBILE CONTATTARE L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO alla mail cesiss.italia@libero.it o al cell. 338.3450850

Con l’occasione, Vi auguriamo un sereno e fruttuoso lavoro.

(La Segreteria organizzativa Centro Studi CESISS).

 

Shares
Share This