Sicurezza dei volontari
Visto le numerose richieste di partecipazione pervenute, Vi comunichiamo di aver riprogrammato un ulteriore modulo formativo sulla Sicurezza (D.Lgs. 81/08), CHE PER QUESTA EDIZIONE SI TERRA’ A ROMA, in favore dei nuovi Volontari recentemente iscritti alle Organizzazioni di Volontariato e ai Volontari operativi che ad oggi non hanno mai partecipato ad un corso sulla sicurezza, in modo da adempiere ad un obbligo formativo previsto dalla normativa.

Un saluto cordiale a tutti,
Vi presentiamo la programmazione del 76° modulo formativo, che si svolgerà A ROMA presso il Polo dI Protezione Civile A.N.V.E.S. ITALIA, Sabato 6 MAGGIO 2017, organizzato dal Centro Studi di Protezione Civile CESISS, con il supporto logistico del Coordinamento di Associazioni A.N.V.E.S. Lazio, dal titolo:

” IL PERCORSO DELLA SICUREZZA DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE – D.Lgs. 81/08”

(Formazione base livello operativo)
NOTA: Come per gli anni precedenti, anche per il 2017 la partecipazione ai corsi formativi organizzati dal Centro Studi CESISS sarà gratuita e verrà richiesto unicamente un minimo di contributo alle spese organizzative.
• DIRETTORE DELLA FORMAZIONE:
– Dott.ssa Ing. Giulia LISENA
• DOCENTI DELLA FORMAZIONE:
– Dott.ssa Ing. Giulia LISENA (Formatore professionale sulla sicurezza D.Lgs. 81/08);
– Dott. Valter VITATERNA (Formatore professionale sulla sicurezza D.Lgs. 81/08).
• LOCALITÀ DI SVOLGIMENTO:
– ROMA, Polo di Protezione Civile Coordinamento A.N.V.E.S. ITALIA.
• DESTINATARI:
– A) Nuovi Volontari recentemente iscritti alle Organizzazioni di Volontariato;
– B) Volontari operativi che ad oggi non hanno mai partecipato ad un corso sulla sicurezza, in modo da adempiere ad un obbligo formativo previsto dalla normativa (D.Lgs. 81/08).
• DURATA DELLA FORMAZIONE: 8 ore.

• DATA PREVISTA DELLA FORMAZIONE E CRONOPROGRAMMA:

Sabato 6 Maggio 2017 (ore 08:30 – 18:30)
– 08:30 – accreditamento partecipanti;
– 09:00 – inizio formazione in aula;
– 11:00 / 11:15 – coffee break;
– 13:00 – Pausa pranzo;
– 14:30 – Inizio seconda parte formazione in aula;
– 16:00 – Dimostrazioni pratiche utilizzo D.P.I. con simulazione scenari di impiego
– 18:15 – Conclusioni. Somministrazione dei test e questionari di valutazione. Consegna degli attestati di frequenza.

• LE MOTIVAZIONI DEL CORSO E DESCRIZIONE DELLA FORMAZIONE:

Il corso qui proposto, che trae spunto da un obbligo di formazione dei Volontari previsto dalla normativa sulla sicurezza (D.Lgs. 81/08), è strutturato come corso base di primo livello, ed è finalizzato all’acquisizione delle conoscenze necessarie per svolgere le attività di competenza del Volontariato, tutelandone la sicurezza e preservandone la salute.
Siamo convinti che l’attenzione riposta alla propria sicurezza deve essere vissuta dai Volontari di Protezione Civile come un processo continuativo nel tempo, di pari passo con la crescita della propria Organizzazione di volontariato, con la propria evoluzione professionale e l’acquisizione di nuovi mezzi e attrezzature, e parallelamente alla crescita del ruolo che il singolo Volontario può essere chiamato a svolgere nel Gruppo con cui opera.
Con il corso formativo sulla sicurezza che si andrà a realizzare, si vuole concentrare l’attenzione sulle azioni e sulle disposizioni organizzative, piuttosto che sugli adempimenti meramente burocratici.
Si è quindi scelto un approccio formativo concreto e molto pratico, evitando di tediare i Volontari con l’esigenza di redigere complicati atti formali o elaborare documenti complessi (che competono alla dirigenza dell’Associazione), bensì privilegiando l’attività di formazione/informazione pratica e l’addestramento operativo, riservando le due ore finali del corso alle dimostrazioni pratiche sul corretto utilizzo dei D.P.I. da abbinare alle varie attrezzature ed in funzione degli scenari a cui il Volontario è chiamato ad operare.
Oltre alle dispense informative, alle Organizzazioni di Volontariato che si iscrivono al corso verrà consegnato un C.D. contenente l’intera documentazione sulle Leggi e i Regolamenti che disciplinano la tutela della sicurezza e della salute dei Volontari di Protezione Civile.
• POSTI DISPONIBILI:
– Massimo n° 10 (dieci) Volontari iscrivibili per singola Organizzazione.
• VALIDITÀ FORMATIVA:
rilascio dell’attestato di frequenza, a firma del Direttore della Formazione e validato ai fini del curriculum formativo del Volontario di Protezione Civile, così come previsto dall’art. 1 del decreto interministeriale 13 Aprile 2011.
In merito, sottolineiamo che il Centro Studi CESISS, nel pianificare e gestire i corsi formativi proposti ai Volontari di Protezione Civile, si attiene in modo scrupoloso alle Direttive emanate in materia dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Per conoscere i contenuti della Direttiva, è disponibile il link:
• Al termine della formazione, oltre alla consegna del CD (uno per ogni Associazione partecipante) contenente le Leggi e le normative sulla sicurezza, verranno consegnate le dispense del corso messe a disposizione da parte dei Docenti. Pertanto si invita a provvedersi di una pennetta drive USB per la copia dei file.

• NOTA IMPORTANTE:

L’inoltro della scheda di iscrizione dei Volontari, che andrà richiesta alla mail. [email protected] (inoltrata d’ufficio alle Associazioni registrate nella mailing list del Centro Studi CESISS), è obbligatoria ai fini della partecipazione al corso. Il Centro Studi, confermerà in forma scritta via mail l’iscrizione dei Volontari al corso formativo.
Le iscrizioni vengono accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.
• PER OGNI CHIARIMENTO, E’ POSSIBILE CONTATTARE L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO alla mail [email protected] o al cell. 338.3450850
Con l’occasione, Vi auguriamo un sereno e fruttuoso lavoro.
(La Segreteria organizzativa Centro Studi CESISS).
Shares
Share This