“Pensate al futuro che vi aspetta, pensate a quello che potete fare, e non temete niente”
Rita Levi Montalcini

Carissimi,
la frase di Rita Levi Montalcini, oggi più che mai, risulta come richiamo al coraggio, alla partecipazione e alla visione, reale e realizzabile, di un futuro migliore.
I numeri della SM in Italia, fissati nero su bianco, risuonano, per noi tutti, come richiamo all’azione:

  • 110mila persone;
  • una diagnosi ogni 3 ore;
  • due su tre sono donne;
  • il 10% sono bambini.

Certo, ci vuole un gran coraggio a pensare al futuro con ottimismo, ad affrontare la vita con leggerezza e a vivere i propri giorni con la SM senza farsi sopraffare dal timore di ciò che sarà.

Ci vuole tutta la tenacia e la determinazione di chi sa che la ricerca scientifica è impegnata su più fronti per arrivare presto a una cura risolutiva e che il traguardo è sempre più vicino.

Ci vuole la forza che anima e coinvolge tutto il Movimento AISM.

A partire da voi tutti che grazie al vostro generoso sostegno, avete permesso di raccogliere 250.000,00€, fondi importanti per la ricerca e fondamentali per la concretezza dell’impegno a favore delle persone con SM del tuo territorio.
Ci vuole tutto questo e molto altro, per chi ha di fronte un impegno come “un mondo libero dalla sclerosi multipla”.

Ogni Gardenia distribuita è il percorso per costruire la soluzione che vogliamo: che si tratti di un supporto o di un’attività diretta alla persona, che sia il finanziamento di un progetto di ricerca.

Quest’anno, avevamo una spinta in più perché i fondi raccolti saranno impiegati in progetti di ricerca scientifica d’eccellenza, mirati in particolare a trovare soluzioni innovative per la SM pediatrica, che colpisce i più piccoli.

E allora quest’anno più che mai  abbiamo deciso che tutti insieme “non possiamo arretrare di un millimetro” se davvero vogliamo che il futuro che ci aspetta sia quello in cui la SM non abbia l’ultima parola.

A nome della Sezione AISM di Roma, vi ringraziamo vivamente perché sostenendo la nostra Associazione, avete permesso di compiere un altro passo verso un futuro diverso: “siamo tutti responsabili del futuro dei nostri ragazzi e questa responsabilità ci impone, oggi, di cambiare lo stato delle cose.”

Grazie a tutti!

Giancarlo Silveri
Presidente AISM Sezione di Roma

Shares
Share This