Si è svolto Washington DC il “Convegno Mondiale sulle violenze sessuali”

Menzione d’onore speciale alla ricerca di Ecole Universitaire Internationale, durante il Convegno Mondiale sulle violenze sessuali sul riconoscimento delle vittime non consapevoli di essere state vittime di droga dello stupro.

La ricerca è riuscita ad individuare dei segnali postural/muscolari che consentono di riconoscere le vittime anche se inconsapevoli;

Si tratta della più importante scoperta mai effettuata che consentirà di riconoscere le vittime anche a distanza di molto tempo e conseguentemente svolgere tutte le attività investigative e sanitarie a tutela della vittima.

La ricerca ha creato molto interesse da parte del comitato esaminatore e tutti gli specialisti presenti; tanto da auspicare la presenza delle ricercatrici di Ecole  anche per il 2017 con i dati conclusivi della ricerca.

Complimenti alla Dr. Sabrina Magris Direttore di ricerca e alle dr. Martina Grassi, Francesca Fanti e Febronia Riggio che hanno saputo ritagliarsi uno spazio importante nel mondo scientifico internazionale.

La nostra associazione è fiera di avere come partner l’Ecole che non finisce mai di stupirci e di renderci orgogliosi.

Convegno Mondiale sulle violenze sessuali

Nella foto Magris, Grassi e Fanti con Marc LeBeaue Direttore del Centro Analisi FBI che si è mostrato particolarmete interessato al lavoro delle ricercatrici.

Shares
Share This